Lorenzo Gelati: la Vita e le opere

Lorenzo Gelati (Firenze, 1824 – Firenze, 1895)

Pittore sin dall’età giovanile, Lorenzo Gelati ebbe come maestro Carlo Markò il vecchio, ed espresse una poetica interessata essenzialmente al paesaggio ma anche alle scene di genere. Partecipò alla breve esperienza della Scuola di Staggia. Frequentò il caffè Michelangelo, dove entrò in contatto con i Macchiaioli, pur non aderendo formalmente al loro movimento. Fu in sintonia con loro per quanto riguarda la resa pittorica e gli accordi cromatici usati nelle raffigurazioni dei suoi soggetti.

La sua copiosa produzione è stata decapitata a causa della frequente attribuzione dei suoi quadri ad artisti come Giuseppe Abbati, Raffaello Sernesi, Odoardo Borrani e altri.


Opere selezionate:


 

Annunci