Nino Costa│Vita e opere

costanino-208x300Giovanni Costa detto Nino (Roma, 1826 – Pisa, 1903)

Dotato di acuto spirito critico, accanto all’impegno patriottico e politico (volontario nella guerra del 1848 e nella difesa della Repubblica romana, consigliere comunale a Roma dal 1870 al 1877) svolse una costante attività per il rinnovamento dell’arte, fondando il Golden Club (1875), la Scuola Etrusca (1883), l’associazione In Arte Libertas (1887). Formatosi come pittore alla scuola del Camuccini, si dedicò ben preso al paesaggio con studî dal vero (Donne che imbarcano legna a Porto d’Anzio, 185052, Roma, Gall. naz. d’arte moderna), arricchendosi, nei frequenti soggiorni in Toscana, in Francia e in Inghilterra, di importanti esperienze, sensibile alle ricerche di Corot, della scuola di Barbizon e dei macchiaioli, ma anche attento alle poetiche dei preraffaelliti e di Morris (La ninfa, 186395 circa). Dettò alla figlia i suoi ricordi (Quel che vidi e quel che intesi). Morì a Marina di Pisa nel 1903.


Opere selezionate:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...